MARXISTI PER CASO

Image00001Forse qualcuno di voi se li ricorda ancora, erano Moni Ovadia, Barbara Spinelli, Paolo Flores d’Arcais e  Andrea Camilleri. Un gruppo di intellettuali che sulla nascente onda greca si misero assieme che a certa sinistra una idea propria  non viene in mente nemmeno per sbaglio. Doveva essere un listone di successo, almeno secondo molti di voi che in quel periodo  mi tiravano per la giacchetta come se il mio voto avesse potuto cambiare le sorti di questo paese o salvare una sinistra che non esiste più nemmeno sulla carta.

Poi Camilleri e Flores d’Arcais  mollarono facendo intuire fratture insanabili quanto misteriose e mai del tutto chiarite. Scrissero perfino a Tsipras che non erano più i garanti di quel progetto. Io mi sono sempre chieste se mai il primo ministro greco abbia letto quella lettera e cosa abbia eventualmente risposto. Poco male, pensai, del resto Flores d’Arcais aderiva al partito di Occhetto mentre io avevo lasciato il PCI per fondare… Rifondazione Comunista, per poi lasciarla quando Bertinotti si inventò a tavolino una coalizione che era la sommatoria del nulla. “Non vi voterò io che vi ho fondato, figuriamoci gli altri!” Dissi al solito burocrate mandato sul territorio poco prima delle lezioni. E cosi fu, anche se di certo non ci voleva la palla di cristallo per prevedere quel flop, solo un po’ di buon senso e magari dare un’occhiata attorno per capire cosa stava succedendo.

A Camilleri invece, perdonatemi se potete, preferisco di gran lunga Agatha Christie, probabilmente per il fatto che i miei riferimenti letterari, solitamente sono tutti morti e, a pensarci bene, anche quelle politici. Sono un inguaribile marxista, ma qui il discorso si farebbe troppo serio e complesso per una questione che non lo è per niente.  A suo tempo cercai anche di spiegare che non avrei mai potuto votare per un partito che presentava una liberale come la Spinelli con la quale al massimo potevo spartire il mio agnosticismo, un po’ poco per votarla. Al mio sguardo, sicuramente superficiale e poco informato, la Spinelli appariva soltanto come la figlia di Altiero, senza altri particolari meriti e a me, i “figli di” non sono mai stati particolarmente simpatici.

Qualcuno di voi però deve aver fatto la spia alla Spinelli, una cosa assolutamente disdicevole. Infatti si prese la briga di far sapere a destra e a manca che se fosse stata eletta avrebbe lasciato il seggio al primo o alla prima dei non eletti. Con uno zelo degno di miglior causa siete tornati all’attacco del mio insignificante voto intasando la mia chat. La strada era spianata e anche un marxista come avrebbe potuto tranquillamente votare la Tsipras italica. Sì, va bene, marxista sì ma fesso fino a questo punto proprio no.

Voi non ci crederete ma io alla Spinelli non ho creduto nemmeno un nano secondo. Infatti non mantenne la promessa, del resto quando gli sarebbe mai ricapitata un’occasione del genere?

Fatto sta che nemmeno nasceva la lista Tsipras che già perdeva i pezzi e ogni giorno che passava scemava anche l’interesse dei media, cosi bravi nel creare nuovi mostri. Ora se ci fate caso, imperversa Salvini in ogni dove, che come mostro è di gran lunga superiore alla Spinelli, di questo devo darvene atto ma passerà anche lui, basta saper aspettare. E’ cosi, che ancora prima di arrivare nell’urna la lista Tsipras stava per diventare Desaparecidos con Tsipras quando un oscuro capo della comunicazione ha il colpo di genio o meglio, nel caso specifico, la “botta di culo”.

Paola Bacchiddu posta le sue chiappe sul profilo Facebook con lo slogan: “ Ciao, è iniziata la campagna elettorale e io uso qualunque mezzo. L’altra Europa con Tsipras”. Apriti cielo, a sinistra si apre immediatamente un ampio dibattito politico sui connotati del “culo” con estimatori e detrattori e le due fazioni si incontrano o meglio si scontrano su Facebook. Finalmente si parlava della lista L’altra Europa con Tsipras e non solo sui social network ma anche sulle pagine dei giornali. Che culo direte voi e, in effetti non avete tutti i torti.1-bacchiddu1 L’ingratitudine era però proprio dietro l’angolo. “Un culo per Tsipras” non piacque ai vertici un po’ bacchettoni della lista. Il “forte” impegno della Bacchiddu non venne compreso fino in fondo anche se come lei stessa dichiarò, dietro quel culo c’era “un lavoro serio” e, in effetti devo testimoniare a onor del vero che era piuttosto tonico. La piacente proprietaria delle sinistre terga venne “demansionata” e la stessa Spinelli la accusò di avergli rovinato la candidatura. A onor del vero corre però l’obbligo di ricordare che contro questa tesi, la Bacchiddu ha ancora oggi degli estimatori che sostengono che quelle chiappe furono il “volano” che consentì alla lista di arrivare alla fatidica soglia del 4%. Ai posteriori l’ardua sentenza.

Adesso, dopo nemmeno un anno d’intenso e stressante lavoro in Europa di cui avete sicuramente avuto notizia, la Spinelli scopre che la lista Tsipras è frammentata, motivo per il quale ha deciso di lasciarla anche lei. La lista però, mica il seggio al Parlamento Europeo, ovviamente. E se per caso maliziosamente avete pensato che la grande statista abbia fatto la sua scelta a cuor leggere, vi sbagliate. E’ ovviamente travagliata: “Nessuno vive senza dubbi a meno di non essere fatto di plastica”.

“Quando ho scelto di andare a Bruxelles penso di aver risposto a una domanda forte degli elettori. Non tolleravano l’idea che uno facesse il portabandiera senza poi assumere il peso della carica”.  Una donna un mito, altro che smacchiare giaguari o asciugare colonne di ghiaccio  e pensare che io avevo riso alla battuta di Berlusconi, poi passata alla storia, del milione di posti lavoro. Ma non finisce qui, Barbara Spinelli ha deciso di passare alla storia lasciando delle tracce importanti.

“Non sono io che mi allontano dalla lista, è la lista che si allontanata dal progetto originario”. Giuro sulla testa dei figli di Berlusconi (tanto sono abituati) che l’ha dichiarato ed io l’ho riportato esattamente, virgolettato come si confà a una citazione dotta. Non so a voi ma a me ricorda quella battuta che dice “Non sono razzista, sono loro che sono neri!” Ma io sono di quelli tagliati con l’accetta per i quali una promessa è un debito, quindi non tenete in considerazione quanto ho appena scritto che è solo frutto del mio innato livore per i bugiardi.

E’ naturale che a qualche incauto sia venuto in mente di obiettare che forse e dico forse potrebbe essere proprio lei a creare una frammentazione a sinistra ma non ha fatto i conti con la forza delle argomentazioni della Spinelli: “Una persona che fa una scelta da sola non produce frammentazione”. Una frase che oscura definitivamente qualsiasi possibile futura affermazione di Antonio Razzi, il mitico senatore fatto eleggere da Antonio Di Pietro, quello che sembra la caricatura di se stesso e invece parla sul serio.

Viene da pensare che la comicità dei nostri politici, siano essi grandi o piccoli è innata nel loro DNA e che spesso non hanno nemmeno il senso del ridicolo di quanto affermano.

Scherzi a parte, a questo punto la Spinelli si trova nella non invidiabile posizione di una portabandiera senza alcun vessillo da sventolare. Capite da soli che si tratta di una situazione insostenibilmente contraddittoria per una che non è fatta “di plastica”. Quindi, cercasi bandiera disperatamente al fine di giustificare la sua permanenza in Europa, e qui la genialità della statista viene fuori con tutta la sua strabiliante e scintillante abilità pirotecnica che lei, se mai ne aveste dubitato anche per un solo istante,  ha l’asso nella manica. Come un navigato prestidigitatore tira fuori da cilindro il suo coniglio. E chi poteva essere il coniglio della Spinelli se non lui, l’uomo più nominato della sinistra, quello che tutti tirano per la giacchetta o, meglio ancora per la felpetta? Ma no dai, non si tratta di Salvini, quello l’ha già accalappiato la Paola Bacchiddu che defenestrata da Tsipras ha pensato di guardare altrove:“Teo Salvini tutta la vita”. Che culo direte voi ancora una volta. La Spinelli è oltre, lei guarda a Maurizio Salvini.

“Quando vedo che ci sono tentativi di andare oltre, come la coalizione sociale di Maurizio Landini, ne deduco che la nostra proposta è superata” al punto che Barbara Spinelli è pronta a rappresentarlo a Strasburgo. Avete capito bene, la Spinelli si tiene il seggio ma solo e soltanto per tenerlo in caldo per Maurizio. Quale migliore esempio di abnegazione politica?1-FIOM 2

Ora a noi di sinistra non ci resta che aspettare che Landini riesca a capire cosa sia la sua coalizione sociale che non è un partito, non è un movimento, non è un sindacato, non è un’associazione e nemmeno una associazione di associazioni, ma forse, come sostiene Rodotà solo il tentativo  di “creare una massa critica politicamente rilevante”.  

Nel frattempo che le masse aspettano che venga svelato loro il terzo segreto della Coalizione Sociale è bene che tutti sappiano che li, a Strasburgo, c’è già pronto un seggio a rappresentarla e senza nemmeno bisogno di fare elezioni il che è indubbiamente una bella comodità. Non so a voi ma a me sorge spontanea una domanda, ma Tsipras, il premier greco, tutto questo lo sa?

 

 

91 thoughts on “MARXISTI PER CASO

  1. Articolo divertente, ottimamente scritto e ancor meglio illustrato. A un anno di distanza, viene in mente che Tsipras milita ormai (per fortuna dico io) nell’armata socialista, e spero possa dare una mano davvero a costruire meglio questa Europa (lo possono fare ormai solo i socialisti europei!). Landini è ormai soltanto una marca di trattori e, se si vuole, anche il cognome da ragazza della moglie del Premier; dolcissima persona, maltrattata dai media soltanto perché è la moglie di suo marito. Nel frattempo, il Paese è alle prese con il grullismo, che è una sorta di fede mistica nelle capacità divinatorie di un guru che viaggia in Suv e passa le sue vacanze in Costa Smeralda, come è del resto nella tradizione dei migliori guru del mondo. fin dai tempi dei Beatles. Questo particolare Guru però, a differenza dei suoi predecessori, non pontifica pace e bene, ma distribuisce ingiurie e minacce. D’altra parte il suo popolo è quello che è. In questo senso, Landini è da rimpiangere perché, se il Guru attuale nella sua comicità fa piangere, Landini, nella sua serietà, faceva almeno ridere. Saluti

  2. I do not even know how I ended up here, but I thought this post was good.

    I don’t know who you are but certainly you’re going to a famous blogger if you are not
    already 😉 Cheers!

  3. I’m really enjoying the theme/design oof your website.
    Do you ever run into any internett browser compatibility problems?
    A small number of my blog readers have complained about mmy blog not
    operating correctly in Explorer but looks great in Opera.
    Do you have any tips to help fix this problem?

  4. I got this web page from my friend whho told me regarding this web
    site and now this time I am visiting thus website and reading very informative content at
    this place.

  5. whoah this blog is fantastic i really like reading your posts.
    Keepp up the good work! Youu recognize, lots of individuals
    are looking around forr this information, you could help them greatly.

  6. Hey, you used to write excellent, but the last few posts have been kinda boring?
    I miss your great writings. Past several posts are just a little out of track!

    come on!

  7. I like what you guys tend to be up too. This type of clever work and reporting!
    Keep up the awesome works guys I’ve incorporated you guys to
    blogroll.

  8. If some one wants expert view on the topic of blogging and site-building after that i suggest him/her to visit
    this webpage, Keep up the pleasant job.

  9. My repatives every time say that I am killing my time here at web, but I
    know I am getting experience daily by reading such good content.

  10. whoah this blog is magnificent i really like studying your articles.

    Stay up the good work! You already know, lots of
    people are searching around for this info, you could help them greatly.

  11. Can I just say what a relief to discover a person that really understands wnat they are discussing on the web.

    You certainly know how to bring a problem to light and make it important.
    Alot more people ought to look at this and understand this side of yopur story.

    I can’t believe you aare not more popular given that you certainl possess the gift.

  12. Spot on wіth this wгite-up, I seriouslly bеliеѵe that
    this web site neweds a great deaⅼ more attention. I’ll probably be returning to read morᥱ, thanks for
    the aⅾvice!

  13. Ꮤhat’s up, its gooɗ paragraph on tҺe topic oof media print, աе alⅼ
    bе aware off media is ɑ fantastic source of data.

  14. I loved as much as you’ll receive carried out right here.
    The sketch is tasteful, your authored subject matter stylish.
    nonetheless, you command get got an impatience over that you wish be
    delivering the following. unwell unquestionably come
    further formerly again as exactly the same nearly a lot often inside case you shield
    this increase.

  15. I’m not certain the place you’re getting your info,
    but good topic. I needs to spend a while finding out much more or understanding more.
    Thanks for excellent info I used to be on the lookout for this information for my mission.

  16. Just desire to say your article is as astonishing. The clarity in your post is just excellent and i could
    assume you are an expert on this subject. Well
    with your permission let me to grab your feed to keep up to
    date with forthcoming post. Thanks a million and please continue the rewarding work.

  17. You’re so cool! I dont suppose Ive read anything like this before.
    So wonderful to find a person with some unique thoughts on this subject.
    really thank you for starting this up. this website is one thing that’s
    wanted on the web, somebody with a bit of originality.
    great job for bringing something new to the internet!

  18. I love your blog.. very good colors & theme. Would you design this site yourself
    or do you hire someone to get it done to suit your needs?
    Plz respond as I’m seeking to create my own,
    personal blog and want to figure out where u got this from.

    many thanks

  19. Quality content is the key to interest the people to go to
    see the web page, that’s what this site is providing.

  20. I like the valuable information you provide on your articles.
    I’ll bookmark your blog and test again here frequently.
    I’m somewhat certain I’ll learn many new stuff right here!
    Good luck for the following!

  21. I’m pretty pleased to uncover this web site. I want to to
    thank you for your time for this wonderful read!! I definitely loved every little bit of it and
    i also have you book-marked to look at new information in your site.

  22. Very good website you have here but I was wanting to know if you knew
    of any message boards that cover the same topics talked
    about here? I’d really love to be a part of group where I can get
    comments from other knowledgeable individuals that share the same interest.
    If you have any recommendations, please let me know.
    Bless you!

  23. Wonderful goods from you, man. I have understand your stuff previous to and you’re just extremely wonderful.
    I actually like what you have acquired here, really like what
    you are saying and the way in which you say it.

    You make it enjoyable and you still care for to keep it sensible.
    I can not wait to read much more from you. This is really a tremendous web site.

  24. I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog and was wondering what all
    is required to get setup? I’m assuming having a blog like yours
    would cost a pretty penny? I’m not very internet savvy so I’m not 100% certain. Any tips or advice would
    be greatly appreciated. Thank you

  25. Oh my goodness! Incredible article dude! Thank you, However
    I am encountering difficulties with your RSS. I don’t know why I cannot subscribe to it.
    Is there anybody else getting similar RSS problems?

    Anyone that knows the solution will you kindly respond?
    Thanks!!

  26. This is the perfect site for anyone who wishes to understand this
    topic. You realize so much its almost tough to argue with you (not that I
    personally would want to…HaHa). You definitely put a fresh
    spin on a topic which has been discussed for ages.
    Wonderful stuff, just wonderful!

  27. Definitely believe that which you stated. Your favorite justification seemed to
    be on the web the simplest thing to be aware of. I say to you, I definitely get irked while people consider worries that they just don’t know about.
    You managed to hit the nail upon the top and also defined out the whole thing without having
    side-effects , people can take a signal. Will likely be back to get more.

    Thanks

  28. Exϲellent beat ! I would like to apprentiсe even as you amend youг weЬsite, how could i subscrіbe for a
    blog weeb site? The account helped me a acceptable deal.
    I had bеen tiny bit familiar of this yyour
    broadсast offered vibrant clear idea

  29. you are really a good webmaster. The website loading
    pace is amazing. It sort of feels that you are doing any distinctive trick.

    Also, The contents are masterwork. you’ve performed a great process in this matter!

  30. Hey fantastic blog! Does running a blog such as this require
    a large amount of work? I have virtually no understanding of programming but I was hoping to start
    my own blog soon. Anyway, should you have any recommendations or
    tips for new blog owners please share. I understand this is off topic but I simply needed to ask.
    Appreciate it!

  31. Do you mind if I quote a few of your posts as long as I provide credit and sources back to your website?
    My website is in the exact same area of interest
    as yours and my visitors would genuinely benefit from some
    of the information you provide here. Please let me know if
    this okay with you. Appreciate it!

  32. Hello, i feᥱl that i notiϲed yoս visited my blog thuѕ
    i cɑme to return the desiгe?.I am trying to find thingѕ to enhance my web site!I guess its ok to make use
    of some of your ideas!!

  33. Hello, I think your blog might be having browser compatibility issues.

    When I look at your blog site in Chrome, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping.
    I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, superb
    blog!

  34. Hi there very nice site!! Guy .. Beautiful .. Wonderful ..
    I will bookmark your website and take the feeds additionally?
    I’m happy to find a lot of useful information here within the
    post, we need develop extra strategies in this regard, thanks for sharing.

    . . . . .

Rispondi a dash diet sample menu dash diet grocery list Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.